Dolce tipico natalizio: ” I PURCEDDHUZZI”

Ingredienti:

  • 1 kg di farina ,
  • 200gr di olio extravergine di oliva “Azienda Agricola Agrosì”,
  • 50 gr di zucchero,
  • succo di limone,
  • 100 gr di di alcool ,
  • buccia di limone grattuggiata,
  • vincotto.

Preparazione:
Si sfuma con olio la buccia di limone. Si mescola la farina con lo zucchero, si fa una fontana , e si mette l’olio sfumato, il succo di limone, l’alcool e la buccia di limone grattuggiata. Si impasta, aggiungendo poco acqua fredda e di lavora fino ad ottenere una pasta liscia e morbida. Si formano piccoli tozzetti e si friggono in abbondante olioextravergine.

Dolce tipico Natalizio Salentino: ” LE CARTELLATE”

Ingredienti:

  • 500 gr di farina,
  • 20 gr di lievito di birra,
  • miele( o vincotto),
  • cannella in polvere,
  • zucchero a velo,
  • marsala,
  • olio extravergine di oliva “Azienda Agricola Agrosì”,
  • sale.

Preparazione:

in una terrina far sciogliere il lievito in poca acqua tiepida e salata, quindi impastarla, su un tagliere con la farina aggiungendo un bicchiere di olio e marsala quanto basta per ottenere un composto omogeneo.
Lasciare lievitare per 2 ore. A qusto punto stendere il composto in una sfoglia sottile e tagliarlo con una rotella in striscie larghe circa 5 cm.
Piegare a metà le striscie dimezzandone la larghezza e pizzicarle ogni 3 cm i lati aperti delle striscie, poi arrotorarle a spirale fino ad ottenere delle piccole rose.
Quando tutte le rose saranno pronte friggerle in abbondante olioolio di olia, quindi scolarle e capovolgerle su carta assorbente.
Adesso versare in una pentola il miele se mettere sul fuoco, quando inizierà a bollire adagiarvi delicatamente le rose fritte, lasciando che assorbano il miele per alcuni minuti. Terminata anche questa operazione sistemare il piatto e spolverizzare con zucchero a velo e cannella in polvere.