Olio d’oliva alleato contro il diabete

NOTIZIE DAL WEB

Contro il diabete bastano 5 cucchiai di olio d’oliva al giorno, una dieta sana e un corretto esercizio fisico, lo studio è stato presentato dai ricercatori dell’Università Federico II di Napoli della Società italiana di diabetologia. Grazie alle presenza di acidi grassi monoinsaturi, l’olio d’oliva riduce di un terzo l’accumulo di grasso nel fegato e protegge contro l’insorgenza del diabete.Per la sua importanza, lo studio è stato riportato durante il congresso dell’European di Berlino, i ricercatori hanno studiato gli effetti dei condimenti con olio d’oliva su 45 pazienti diabetici per otto settimane. I risultati hanno dimostrato una riduzione dell’accumulo dei grassi tra il 25 e il 30%.L’olio d’oliva, ha spiegato la dottoressa Angela Rivellesse, coordinatrice della ricerca, aiuta il fegato a consumare maggiormente i grassi. Non si deve eccedere nelle quantità mantenendo il giusto peso corporeo, la dose consigliata è di 4 o 5 cucchiai al giorno come condimento in una dieta equilibrata.

Giuseppe +39 348/9285238 | Monica +39 328/8912212